Labour Day, Special SALE

 

-20%

VENDITA SPECIALE fino al 4 settembre su tutti i gioielli nello store online Alfieri Jewel Design

in occasione del Labor Day

offerta valida in tutto il mondo, non solo USA, Italia inclusa!

link —-> www.alfierijeweldesign.etsy.com

 

-20%

SPECIAL SALE for LABOR DAY until September 4 on all the jewels at store online Alfieri Jewel Design

for USA and Worldwide customers!

click here to the shop

www.alfierijeweldesign.etsy.com

 

Annunci

Siete tornati?

Bentornati!

 

Ormai è finita la pacchia della vacanza, questo vale sia per chi è partito che per chi è rimasto in città.

Questo fantastico blog, che ha fatto una piccola pausa, intanto ringrazia i lettori che sono passati di qui anche il giorno di Ferragosto (wow!!), e poi riapre le danze.

Ci sono delle bellissime fantastichissime novità, anzi c’è UNA bellissima fantastichissima novità, che presto… molto presto vi annuncerò!

Quindi…

state all’erta…

occhi aperti….

pulite le lenti dei vostri occhiali…

lucidate le lenti a contatto…

preparate i popcorn….

e…

 

…Segnatevi in agenda il giorno dell’annuncio ufficiale: 1 Settembre 2018

so già che vi ritroverò tutti qui…….

 

e magari ci leggiamo lo stesso durante questi giorni di attesa, tanto per riprendere con la nostra consueta scrittura!

 

 

Basta nero. Vestirsi di colori è il nuovo chic

Per la prima volta i negozi della Gran Bretagna stanno registrando una crescita delle vendite di abbigliamento colorato e una diminuzione delle vendite di capi neri.

Schermata 2018-08-01 alle 11.51.21Per la prima volta la collezione di John Lewis, un grande magazzino britannico rivolto a un pubblico medio come età, budget e gusti, è una collezione di pezzi colorati, di colori anche forti, e senza nero.

Schermata 2018-08-01 alle 12.00.38Non ho i dati per l’Italia, altrimenti non vi racconterei quelli della perfida Albione. Ma non credo siano così diversi. Sono ormai parecchi mesi che i vestiti delle signore sono diventati colorati. Spesso di colori densi e pieni, e con abbinamenti prima non pensati. Giallo senape con il rosso. Arancio e blu elettrico. Azzurro con verde prato. Qualcuno più forte e osè, ma tutti molto belli. Grafici, decisi.

E come mai le signore hanno finalmente abbandonato il nero e si sono lanciate sui colori? C’è chi dice che c’è stato troppo nero ed è ora di cambiare; in fondo gli anni ottanta con il loro glamour vistoso erano una risposta ad anni precedenti di sobrietà. C’è chi dice che è l’effetto Weinstein, le signore sono diventate più sicure di sè, se ne infischiano di quello che gli altri, o gli uomini, possono pensare. C’è chi dice che il nero era un passepartout di cui non abbiamo più bisogno. Chi addirittura ricorda che la little black dress, o petite robe noire come la chiamava Coco Chanel che l’ha inventata, venisse dalla divisa del personale di servizio dei nobili: era stata nobilitata, ma nobile non era e non sarebbe mai stata…

Io penso che la cosa di cui le signore sono più stufe è che qualcuno gli dica come si devono vestire e cosa significano le loro scelte. Penso che la scelta dei colori sia soprattutto una questione di libertà, e appunto di scelta: scegliere ogni giorno di che colore vestirsi a seconda di come ci si sente, cosa si vuol fare, dove si vuole andare.

E a voi piaccioni i colori? Oppure resterete sul classico nero? Se avete voglia fatemelo sapere!

Anna da Re, blogger di ChicAfterFifty e opinionista per DonnaModerna.com