Che jeans porteremo in primavera?

Se c’è una certezza a cui ci possiamo appoggiare con gratitudine, è che anche nella prossima primavera porteremo i jeans.

Ovviamente stilisti, giornali, influencer, negozi e siti online cercano di farceli comprare diversi da quelli che abbiamo, perché se c’è un difetto che nessuno può perdonare ai jeans è che durano un sacco. È difficile farli di una qualità così pessima che dopo una stagione siano da buttare. E spessissimo i jeans usati sono più belli di quelli nuovi, oltre che più comodi.

Dunque cosa possiamo prevedere per la prossima primavera?

Resteranno i jeans a vita alta che erano ritornati l’anno scorso, insieme al ritorno generale della vita alta. Resteranno gli skinny, che a dispetto di tutti gli sforzi dei designer e di chi cerca di farci cambiare idea, restano una soluzione versatile e semplice per il vestirsi di tutti i giorni. Resteranno i classici blu scuro, un po’ morbidi ma dritti di gamba, con o senza risvoltino, perché sono un classico e ci sono delle mattine che abbiamo bisogno di qualcosa di conosciuto, sperimentato e sicuro.

Torneranno i bootcut, che sono quei jeans stretti ma un po’ a zampa, da portare magari non così lunghi come negli anni 70 e ingentiliti dal taglio all’interno della caviglia. Torneranno le tute di jeans, e in generale quell’aspetto da lavoro e ruvido del jeans che ultimamente si era un po’ perso.

schermata 2019-01-16 alle 11.53.55

E poi chissà. La primavera è lontana da venire, e ci sarà di certo qualcuno o qualcuna che una mattina, non sapendo cosa mettersi, inventerà un nuovo modo di portare i jeans. In fondo tutto il sistema digitale funziona su combinazioni di due numeri, la maglia nasce dalla combinazione di due punti, perché mai i jeans non dovrebbero trovare ancora infinite declinazioni?

Voi che jeans preferite? Scrivetelo qui nei commenti oppure sui social!

Buona giornata

Anna da Re, blogger di ChicAfterFifty e opinionista per DonnaModerna.com

 

 

Annunci

Una risposta a "Che jeans porteremo in primavera?"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.